SqueezeX

macchina per il controllo dimensionale e dei difetti superficiali


linux

gestione
remota

gestione
allarmi

integrazione
database

statistiche
e report

SQUEEZEX è una macchina d’ispezione visiva per il controllo dimensionale e superficiale di O-Rings e pezzi circolari generici di gomma. Squeezex è in grado di controllare la superficie del pezzo per identificare i tagli chiusi-non visibili. La macchina è in grado di controllare anche altri difetti principali come bave, mancanti, buche e aloni, ristampati, circolarità, concentricità, ecc.

Il processo di produzione di articoli in gomma crea dei tagli superficiali localizzati principalmente nell’area di chiusura dello stampo che non sono visibili con i classici sistemi di visione senza contatto. SqueezeX risolve il problema di controllare in tempo reale questi difetti acquisendo le immagini durante la deformazione del pezzo.

La macchina è governata da un PC gestito da un sistema operativo Real-Time che effettua sia le elaborazioni sulle immagini sia l’interazione con l’operatore tramite semplice e intuitiva interfaccia a finestre. Il sistema Real-Time consente un’ottima stabilità di sistema e velocità di controllo estremamente elevate.

Le immagini vengono catturate da telecamere industriali digitali e vengono trasferite, senza perdite o disturbi, al PC. Il gruppo di caricamento provvede a fornire i pezzi da controllare su un nastro trasportatore dove un deviatore motorizzato trasferisce i pezzi sulla tavola girevole.

Dopo il controllo dello spessore mediante laser a sbarramento, dopo la cattura delle immagini e la successiva elaborazione, i pezzi vengono smistati in tre differenti zone di accumulo a seconda che siano conformi, non conformi o recuperi.
Nella versione base la macchina è equipaggiata con una telecamera per il controllo dimensionale e due telecamere per il controllo superficiale dall’alto e dal basso che inquadra attraverso il vetro della tavola rotante.
Questa macchina è flessibile e può essere integrata con altri sensori dimensionali e superficiali.

È possibile visualizzare in tempo reale tutte le statistiche e i tempi di produzione, il numero e il tipo di difetti riscontrati e lo stato di riempimento delle tre zone di accumulo, è inoltre possibile salvare i report di produzione con grafici e dati statistici ed integrarli nel sistema gestionale per successive elaborazioni.
Tempi brevissimi per il cambio pezzo da cernire grazie al salvataggio di tutti i parametri di configurazione e alla rapida pulizia della macchina e del caricatore.

  • Regolazione digitale dell’intensità luminosa per superfici
  • Possibilità di controllo di pezzi riflettenti
  • Miglior precisione di controllo dimensionale e superficiale
  • Decadimento nullo dell’intensità luminosa

Il laser a sbarramento è in grado di misurare con estrema accuratezza l’altezza e la planarità del pezzo scandendolo lungo tutta la sua dimensione. E’ possibile misurare l’altezza solo nel caso di pezzi perfettamente planari. L’elevata precisione di misura si ottiene utilizzando degli algoritmi di elaborazione del segnale che permettono di eliminare le imperfezioni e le oscillazioni della tavola.

Sensore dimensionale indipendente per il controllo delle dimensioni dei pezzi con le seguenti caratteristiche:

  • CCD progressive scan con telecamera ad alta risoluzione
  • Lente bi-telecentrica
  • Sistema di illuminazione dedicato

Programma di Controllo

  • Misurazione media, massima, minima del diametro interno ed esterno
  • Misurazione media, massima, minima della corda radiale
  • Misurazione di quote generiche, angoli e raggi
  • Individuazione bave
  • Individuazione buche
  • Misurazione del fuoricentro (concentricità)
  • Controllo dell’ovalizzazione

Programma di Controllo

  • Individuazione di profili irregolari e relativo controllo con riferimento al profilo campione
  • Controllo dell’altezza massima e minima di buche e bave su profili lineari e curvilinei
  • Definizione di calibri multipli e controllo delle relative lunghezze
  • Controllo della variazione media e puntuale di corde circolari
  • Analisi contemporanea delle difettosità superficiali di più zone d’ispezione.

Questo sistema è costituito da 1 telecamera a colori e 2 livelli di illuminazione a led colorati disposti sopra e sotto il pezzo. Consente di rilevare le difettosità sul bordo esterno di un pezzo e anomalie legate alla chiusura stampo e ai difetti produttivi che frequentemente si localizzano in quell’area. Il programma di controllo permette di interpolare le due diverse corone di led per ottimizzare l’illuminazione del pezzo. Possono essere definite diverse zone di controllo indipendenti. Gestisce l’algoritmo per il controllo della zona di chiusura stampo superiore ed inferiore e dell’andamento della tonalità media su ogni area d’immagine.

  • ABC: controllo automatico di soffiaggio
  • ABS: sistema di soffiaggio automatico
  • Barre ionizzanti

CARATTERISTICHE DEL PEZZO


Tipologia O-Rings e pezzi rotondi
Materiale gomma
Diam. est. min 4 mm
Diam. est. max 20 mm
Spessore min. 1 mm
Spessore max. 5 mm
Profondità min. del taglio 0,1 mm
velocità di controllo da 1 a 6 pz/sec in base alle diverse modalità di funzionamento

CONTROLLO PLANARITÀ


Spessore max pezzo 9 mm
Risoluzione mm/pixel 0,003 mm
Accuratezza (±3σ) ± 0,04 mm

CONTROLLO DIMENSIONALE


Dimensione max pezzo 40 mm
Accuratezza (±3σ) ± 0,005 mm

CONTROLLO SUPERFICIALE


Dimensione max pezzo 25 mm
Risoluzione mm/pixel 0,029 mm
Dimensione min. difetto* 0,058x0,058 mm

CONTROLLO PERIFERICO LATERALE


Dimensione max pezzo 25 mm
Risoluzione mm/pixel 0,020 mm
Dimensione min. difetto* 0,040x0,040 mm

*rilevabile con una differenza di tonalità di almeno 30 punti nell’intorno